Oli Essenziali per migliorare l’umore in questo periodo di lockdown!

Oli essenziali per migliorare l'umore - Dott.ssa Monica Di MauroIl nostro umore è coinvolto in maniera rilevante nel mantenere in salute il nostro sistema immunitario. Dobbiamo avere cura delle nostre emozioni! Quali sono gli oli essenziali per migliorare l’umore? Scopriamoli insieme.

I tre oli essenziali che possono aiutarvi a rimanere calmi e rilassati ma anche “carichi”,  desiderosi di approfittare costruttivamente di questo periodo di “sospensione” per cercare idee, soluzioni e i cambiamenti “necessari” al miglioramento della vostra vita. Sono oli essenziali che vi aiuteranno a sentire in voi “l’ispirazione”.

La società ha bisogno di tanta creatività, ora più che mai!  Dobbiamo cercare fin da ora nuove soluzioni, sia nelle cure mediche che nelle strategie commerciali e lavorative, di socializzazione addirittura, probabilmente!

Quante volte vi siete detti che avreste dovuto abbandonare certe cattive abitudini o che avreste voluto iniziare a fare qualcosa di utile per voi, per sentirvi orgogliosi e fieri di voi stessi? Bene, l’universo ci sta dicendo: questo è il momento!

I primi giorni sono andati un po’ sprecati ad ascoltare bollettini e Tg, o a confrontarsi sui social in merito alla situazione? E’ normale, è sconvolgente quello che sta accadendo e non eravamo preparati, ora però, dobbiamo iniziare in parte ad adattarci e in parte a cambiare!

Abbiamo ancora tempo per restare a casa e provare a cambiare la nostra vita, iniziamo ora!

Vi confesso che la miscela che sto per darvi è la mia preferita da sempre. Da quando ero giovanissima. In assoluto la mia miscela “salva-vita”, quella che si tira fuori quando bisogna cambiare marcia!

 

Come utilizzare gli oli essenziali per migliorare l’umore?

Utilizzo: DA DIFFONDERE NELL’AMBIENTE CON DIFFUSORE DI ESSENZE o da portare sempre con sè con “sacchettino aromatico” (come quelli che trovate sul sito di Alchimie Quotidiane).

ARANCIO al 40 %
ROSMARINO al 40%
MENTA al 20%

 

Arancio

L’Arancio è l’olio essenziale del senso di “pienezza“, (chiamato olio “dell’abbondanza”), rilassante, armonizzante, blandamente “sedativo” e molto “gioioso” . Ci aiuta a non sentirci annoiati e a ritrovare un senso di entusiasmo in noi. Favorisce creatività e curiosità.

Rosmarino

Il Rosmarino è l’olio “dell’ispirazione“, ci aiuta a “portare fuori”, ha un’azione dentro di noi che tende a far scorrere l’energia “dal basso verso l’altro”: le sensazioni a tradursi in pensieri e azioni, le parole non dette ad essere finalmente espresse, il pianto trattenuto, finalmente a liberarsi. I blocchi ad essere rimossi e i ristagni tossici ad essere rilasciati. Ci libera. Grande fluidificante e potenziante. Da energia e vigore, da non usarsi la sera prima di dormire!

Menta

La Menta è in assoluto l’olio essenziale che a me personalmente non manca mai! Persino in inverno.

La menta è l’olio essenziale della forza e della gioia. Ci da vigore e sollievo. Ci aiuta ad “elevarci”.

Per quelli che la sentono “molto forte”, tranquilli!

Mitigata da arancio e rosmarino la sentirete in modo non fastidioso.

La menta ha “troppe” proprietà per essere elencate qui, ma per chi volesse saperne di più entro breve pubblicherò l’articolo di approfondimento di questo post sul mio blog, su Alchimie Quotidiane!

Avvertenze

N.B. 1 – Questa miscela non va messa in diffusione la sera, potrebbe rendervi difficoltoso l’addormentamento.

N.B. 2 –  Ci tengo a specificare che quando parlo di proprietà “antisettiche o antivirali” degli oli essenziali, le intendo in qualità di ausilio nel rinforzare le nostre difese a scopo PREVENTIVO.  Non si intende, nè qui, nè sui manuali di Aromaterapia, affermare che possiate curarvi da un virus, una volta contratto, con essi.
E’ solo il medico che potrà aiutarvi. Tanto meno si intendono, tali oli essenziali, come sostitutivi dei presidi igienico-sanitari (guanti, mascherine, soluzioni idro-alcoliche, ecc) consigliati dall’Istituzione Sanitaria Pubblica e dal Ministero della Sanità.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Potrebbero anche piacerti

Lascia un commento