Oli essenziali “femminili” per rinnovarsi dentro e fuori

MISCELA “FEMMINILE”  DI OLI ESSENZIALI PER DEPURARSI E RINNOVARSI  DENTRO E FUORI
In questi giorni sono al mare, e come ho spiegato nel mio seminario “Oli essenziali in vacanza”, quando sono in vacanza la mia mente dopo qualche iniziale resistenza… “molla”. O meglio entra in un funzionamento diverso. 
L’aria, il sole , il fatto che sono distesa senza altra occupazione (se non quella dei post su Fb)  …Il mare con l’acqua che brilla  dopo un po’ mi portano in uno stato di profonda “inevitabile” riflessione. Anzi no, la riflessione a dire il vero arriva dopo. Come sempre… Prima arrivano una moltitudine di sensazioni. Erano tutte li sotto traccia e il relax piano piano le porta allo scoperto. E una nuova verità inizia a prendere forma.
Nel mio seminario ho parlato tanto di come questi periodi di stacco dalle solite routines vadano sfruttati in senso “costruttivo”. Sono i momenti in cui si “ri-progetta”. In cui si costruisce internamente una nuova “ri-partenza di vita”. 
Si tirano un po’ di somme e si decide: COSA VALE LA PENA TENERE E COSA NO. 
Chiediamoci dove stiamo facendo “troppa fatica”  e dove le cose invece “vanno via fluide” 〰 Quando una cosa richiede troppo sforzo, impegno, attenzione, pazienza, tolleranza, ecc.. è perché la nostra mente ci sta facendo “ostinare”. Mentre invece andrebbe “lasciata andare”.
Quando una cosa “stenta troppo” sia a “nascere che a morire”, non dobbiamo avere paura “perderla”. Stiamo impedendo ” a quella giusta” di arrivare… Bisogna pensare questo. 
Oltre a ciò in questi giorni sono anche in quella “simpatica” fase femminile che ogni mese si presenta… E anche su queste sensazioni ho pensato a una formulazione che fosse molto efficace su entrambi i piani. Ho cercato l’unione di oli essenziali semplici e potenti (qui al mare ho portato giusto i principali, quelli che ho messo nel seminario “Oli essenziali in vacanza” appunto e poco più.
Ho trovato la combinazione migliore possibile, per aiutare sia MENTE che CORPO a “lasciar andare” ciò che ormai “non ha più vita” dentro di noi per accogliere nuove opportunità. 
LA MISCELA DEL RINNOVAMENTO E DELLA RIPARTENZA FLUIDA  ISPIRATA DAL MARE E’ COMPOSTA IN PARTI UGUALI ⚖️ DA:
LEMONGRASS  – CIPRESSO  – LAVANDA  (Solo per uso topico e aromatico NO USO INTERNO)
Alcuni di voi come me all’inizio, potrebbero pensare che ne esca un aroma poco gradevole: errore! E’ buonissima!  Tanto che mi stanno chiedendo in molti “ma che buon profumo… cos’è?” quando mi passano vicino.
Non lo avrei detto neppure io, perché il Cipresso e anche il Lemongrass sono un po’ acri, pungenti e intensi… ma come sempre la Lavanda armonizza tutto e rende l’insieme distensivo e non pungente.
Ero partita con una forte volontà di EFFICACIA passando sopra all’armonia degli aromi e invece sono rimasta molto stupita io stessa.
L’alchimia degli oli essenziali è sempre una sorpresa, ancora oggi, dopo tanti anni..
Quali sono i BENEFICI principali di questa miscela?
Se applicata con roll on e olio vegetale al 70% (ovvero su 10 ml 7 ml olio vegetale e 3 ml miscela oli essenziali) su basso ventre e parte bassa della schiena favorirà il flusso armonico del ciclo mestruale e allevierà il dolore ed eventuali crampi.
La Lavanda  ha funzione miorilassante e blandamente analgesica. Il Cipresso  aiuta a contenere l’eccesso di flusso sanguigno e lo smaltimento/drenaggio delle tossine che ad esso sia accompagna. Il Lemongrass  è antispasmodico,(e assieme alla Lavanda, tale funzione si amplificherà notevolmente). Facilita la depurazione.
L’utero è un organo emuntore e il ciclo mestruale rappresenta un’occasione per il nostro corpo di “smaltimento”, quindi è sempre bene armonizzare e facilitare tale espulsione. Sul nostro umore sarà, distensiva e “calmante”. Faciliterà il rinnovarsi delle intenzioni e l’abbandono di ciò che è diventato “tossico” per lasciare posto “pulito” al nuovo.
Rinnovarsi “senza strascichi” per sintetizzare.
Sulla pelle dona luminosità e faciliterà il miglioramento della “visione” oculare ma anche “interna”.
Favorisce il drenaggio e quindi se aggiungerete 15 ml di miscela a 85 ml di olio vegetale potrete tranquillamente utilizzarla come olio anti-cellulite drenante, senza paura degli effetti foto-sensibilizzanti che spesso le miscele drenanti di oli essenziali possono avere (quando contengono Zenzero, Pompelmo, Limone, Bergamotto, Arancio, Mandarino, ecc ricordatevi che non potete esporvi al sole per diverse ore.
Nel mio libro “Gli oli essenziali alla vita” c’è la tabella completa, e la stessa tabella è anche nel PDF “Interazione oli essenziali e farmaci” che trovate a 5€ nello shop del mio sito.
P.s. 3 ml corrispondono a circa: 45 – 60 gocce in base alla densità degli oli essenziali, in questo caso saranno circa 55 gocce.
P.p. s. Per alcuni queste gocce possono sembrare tante… se vuoi fare Aroma-“terapia” vanno benissimo! Ovvero, se stai usando gli oli essenziali per migliorare il tuo benessere dovrai intenderli come i principali costituenti delle tue formulazioni.
E’ importante naturalmente utilizzare le debite precauzioni d’uso cui faccio riferimento e accertarsi di possibili ipersensibilità personali chiedendo al proprio medico.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Potrebbero anche piacerti

Lascia un commento