L’olio essenziale più potente, adatto a tutti

 L’OLIO ESSENZIALE PIU’ POTENTE, ADATTO A TUTTI 
 

In questo periodo ricevo messaggi con richieste molto simili. I sentimenti più diffusi sono legati alla paura di ammalarsi, di stare male, di morire o perdere qualcuno di caro. In altri casi sono legati anche alla paura di non uscire da questo periodo, di non riprendersi dalla stanchezza, da un lutto o dalla perdita di un’attività e quindi di rimanere senza soldi e prospettive…

Quali oli essenziali possono sostenere di più mente, corpo e spirito senza interferire con altre cure e terapie? E’ la richiesta costante.

Ne possono esistere molti davvero utili ma uno su tutti è quello che può davvero aiutare anche i più deboli. Chi sta facendo terapie impegnative o magari deve prendere farmaci quotidianamente.
In questi casi non è consigliabile assumere oli essenziali come ad esempio il Timo, l’Origano, il Tea tree  o il Chiodo di Garofano (il più potente degli antiossidanti in assoluto, uno dei più utili per sostenere il sistema immunitario ma anche uno dei più “rischiosi” se si assumono farmaci)

Mi sono domandata quale sia l’olio essenziale in assoluto più potente e più versatile, più “innocuo” per la nostra natura e la nostra fisiologia ma contemporaneamente più potente per il nostro sistema immunitario. E capace di contrastare efficacemente elementi tossici o patogeni. Facile da smaltire ma efficace nel rinforzare.

La risposta nella mia mente è stata immediata:

L’OLIO ESSENZIALE DI INCENSO

Molti infatti lo definiscono “il RE degli oli essenziali”. 

Si estrae da alcune varietà di Boswelia un albero che cresce in Africa (soprattutto in Somalia). E’ una nota Bassa di media intensità: 3.

L’incenso può essere assunto oserei dire praticamente da tutti e a qualunque età, giusto con i neonati meglio usare cautela o in caso di ipersensibilità personale.
E’ ricco di monoterpeni, costituenti chimici dotati di molecole di piccole dimensioni e capaci di reagire con le nostre cellule facilmente.

Quante proprietà ha? ne vediamo solo le principali:

Sul nostro umore è sedativo e armonizzante. Facilita il sonno profondo e sostiene la riparazione cellulare che nel sonno tipicamente avviene. 

Per la Medicina Tradizionale Cinese ha affinità con POLMONE, CUORE e RENI e da qui possiamo facilmente comprendere come i sentimenti su cui ha maggior effetto siano rispettivamente: TRISTEZZA, ANSIA e PAURA 

“The Brainy essential oil”, “l’olio essenziale del cervello”  lo definisce una nota consulte aromaterapeuta americana. Ovvero l’olio essenziale che maggiormente apporta beneficio a tutto il nostro sistema nervoso centrale. Utile per sostenere la corretta funzionalità dei neuroni. Sia per mantenere il loro corretto funzionamento sia per sostenerli anche nelle condizioni degenerative e di invecchiamento. Come scarsa memoria, stanchezza mentale, stati confusionali o degenerativi, difficoltà neuro-motorie varie, fibromialgie, ecc. I suoi monoterpeni costituivi possono essere in grado di passare la barriera emato-encefalica, donando risorse anche dove difficilmente altri costituenti chimici (naturali o di sintesi) riescono ad arrivare. A sostegno di tutto il nostro sistema nervoso.

Potente antisettico e antinfettivo, aiuta il nostro corpo a contrastare aggressioni esterne di agenti tossici o patogeni di vario genere.

Un’altra delle sue caratteristiche distintive più note a chi si occupa di Aromaterapia è la sua abilità nel sostenere la CORRETTA ATTIVITA’ METABOLICA CELLULARE.
Ovvero le sue componenti monoterpeniche hanno la possibilità di penetrare nelle membrane cellulari portando elementi antiossidanti ovunque occorrano 

E considerato un olio “sacro”, spesso presente nelle ricette che troviamo descritte nella Bibbia, utilizzate nei cerimoniali sacri e nelle estreme unzioni. (Per chi fosse interessato al tema e conoscesse l’inglese consiglio un libro bellissimo “Essential oils of the Bible” di Randi Minetor).
Veniva considerato capace di elevare lo spirito favorendo il distacco da false verità, dogmi, paure e altri aspetti di inautenticità della personalità (dell’Ego).
E’ chiamato “L’olio essenziale della verità” in “Emotion & essential oils” (altro libro fondamentale).

Un vero alleato per la pelle. Può addirittura essere messo (se di accertata qualità biologica) sulle ferite infette. Ha proprietà antinfiammatorie messe in evidenza anche dalla ricerca di settore.
Ma soprattutto, è un fantastico ANTIRUGHE …il più potente dopo la Mirra.

L’olio essenziale di Incenso potenzia e sinergizza l’azione di tutti gli altri oli essenziali. Non solo, da alcuni viene definito il “Rescue remedy” degli oli essenziali. Quello che va bene “sempre”. Ha circa 65 diversi costituenti chimici al suo interno e ciò lo rende versatile e di grande aiuto in moltissime situazioni.

 

Nei momenti di “panico” più brutti con tutti i miei animali è sempre stato l’olio essenziale che afferravo per primo a colpo sicuro. Non ne erano particolarmente “felici” perchè il suo aroma intenso non sempre può piacere (soprattutto agli animali ). Ma in certe situazioni bisogna essere sicuri di utilizzare qualcosa che “funzioni e sia rapido”.

Ha un solo unico difetto: il costo. Quando è di buona qualità ha un costo più elevato. Tuttavia a casa mia non manca MAI. Costa ma vale molto più del suo prezzo in proporzione a ciò che ci restituisce in termini di benessere.
Io stessa ne prendo sempre alcune gocce in modalità sub-linguale  prima di addormentarmi. Per renderlo appena più gradevole lo miscelo assieme all’olio essenziale di Arancio  (50% e 50%). Poi spengo la luce e dormo. E’ l’ultimo gesto della mia giornata. 

Infine, ….Una delle frasi che più richiamo alla mia mente quando io mi sento sovraccaricata di da situazioni difficili, è questa:

“Dio affida le sfide più dure ai suoi guerrieri più forti” 💫

La appresi da un insegnante e non ricordo più a chi vada attribuita. Io la sento molto vera e mi da sempre coraggio.

E qui con forza si intende naturalmente la forza morale, la forza del cuore. Dello spirito. Quello che ci fa tenere duro.

A volte è proprio chi porta tanto carico che poi si ammala di più. Altre volte si nasce già con una caratteristica che ci rende dura la vita. Quando ciò accade la nostra forza va messa soprattutto al servizio di noi stessi. Abbandonando ogni senso di colpa o la paura che gli altri pensino “qualcosa di male di noi”.

Inalare l’olio essenziale di Incenso avendo chiara questa intenzione ci darà ancora più fermezza.

 
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Potrebbero anche piacerti

Lascia un commento